Regole locali

1 – FUORI LIMITE (Regola 18)

Delimitato da paletti bianchi, linee bianche, rete di recinzione o strada.
Alla Buca 1/10 a destra (area driving range e putting green);
Alla Buca 9/18
-sulla destra del percorso e fino all’area di penalità delimitato da paletti;
- a fine buca a sinistra del green e sotto la Club House il fuori limite percorre lungo il bordo della strada dalla parte del campo (il bordo stesso è fuori limite). Tutta la recinzione che delimita il campo e che corre lungo la parte finale della Buca 1/10 e tutto il lato destro della Buca 2/11.
"Una palla è fuori limite quando è al di là della rete di recinzione che definisce il confine del campo” (A-2.2)
Il canale di confine del campo che corre dalla fine (lato sinistro) delle buche 2/11 per poi continuare lungo la parte destra dalle buche 3/12 fino alle buche 7/16, è fuori limite ed è delimitato da paletti bianchi.
Quando una linea sul terreno o un bordo della strada definisce il margine del limite, eventuali paletti presenti hanno il solo scopo di indicare dove si trova il margine del limite e sono ostruzioni movibili.

2 – AREE DI PENALITA’ (Regola 17)

Tutte le aree di penalità sono definite in rosso o giallo.
I paletti o linee che delimitano un’area di penalità sono all’interno della stessa.
Le aree di penalità che corrono lungo la parte sinistra della buca 1/10 e lungo la parte destra della buca 8/17 si estendono all’infinito.
Nota: l’area di droppaggio per l’area di penalità alla Buca 4/13 potrà essere utilizzata, in alternativa alle regole 17.1d e 17.2, anche nel caso in cui, giocando la Buca 3/12, la palla venisse a trovarsi all’interno dell’area di penalità dietro il green delle buche medesime.

3 – CONDIZIONI ANORMALI DEL CAMPO (Regola 16)

Tutte le aree delimitate da linee bianche o da paletti blu;
Le canaline di erosione causate dall'acqua nei bunkers;
Tutte le zone non inerbite in aree accuratamente rasate, anche se non marcate.
Le radici degli alberi affioranti in aree accuratamente rasate lungo il percorso delle buche 6/15, anche se non marcate, si può ovviare senza penalità secondo la regola 16.1b . I funghi radicati sul putting green sono terreno in riparazione da cui si può ovviare senza penalità secondo la regola 16.1d.

4 - PALLA DEVIATA DAI FILI ELETTRICI

Se è noto o pressochè certo che una palla colpisce la linea elettrica che attraversa la Buca 1/10 e la Buca 4/13, il colpo non conta.
Il giocatore deve giocare una palla senza penalità da dove è stato fatto il colpo precedente (vedi regola 14.6 ).

5 – PARTI INTEGRANTI DEL CAMPO

Tutte le strade e o sentieri non pavimentate artificialmente.
I pali con relativi basamenti che si trovano sul lato destro delle buche 2/11 vicino alla rete del fuori limite.

6 – INDICATORI DI DISTANZA

Bianchi 200 Metri
Rossi    150 Metri
Gialli    100 Metri
Blu   50 Metri
Le misure s’intendono:centro green

7 – INTERRUZIONE DEL GIOCO – RIPRESA DEL GIOCO (Regola 5.7)

Un prolungato suono di sirena : sospensione immediata del gioco;
Due brevi ripetuti suoni di sirena  : ripresa del gioco.
Un giocatore può interrompere il gioco se crede ragionevolmente che ci sia pericolo a causa dei fulmini, ma deve riferirlo al Comitato il prima possibile.

8– INDICATORI DI PARTENZA

Gialli/Verdi per gli uomini
Rossi/Arancioni per le donne.

9 - CONDIZIONI DI GARA
PREMI

Se non diversamente indicato, in tutte le gare i premi lordi e i premi speciali come Nearest to the Pin e Longest Drive, sono riservati a chi parte dai tee standard.